Archives

4 Articles

Posted by admin on

Quali tipi di forze causano la frattura dei denti?

I denti anteriori di solito si rompono a causa di un colpo, di un incidente o mordendo qualcosa di particolarmente duro (non necessariamente un alimento). I denti posteriori possono anche essi fratturarsi per i motivi precedenti, ma questi sono frequentemente vittima di fratture dovute alle forze applicate dalla mascella e dalla mandibola che “sbattono insieme” con particolare violenza. È per questo che gli sportivi dovrebbero indossare dei paradenti per attutire i colpi. Altre forze si scatenano durante il sonno, perché alcune persone digrignano i denti con una maggiore forza di quanto facciano durante la veglia. Il primo segno di problemi può essere quello che viene chiamato “sindrome del dente fratturato” – un mal di denti o un’aumentata sensibilità in qualche zona della bocca che è spesso difficile, anche per il dentista, trovare. In alcuni individui il digrignamento, chiamato bruxismo, provoca usura dei denti piuttosto che frattura.

Posted by admin on

Come viene trattato un dente fratturato?

Dipende dalla direzione e dalla gravità della frattura. Se la fessura è abbastanza piccola, può essere rimossa semplicemente effettuando un’otturazione o sostituendo un’otturazione presente. Otturazioni bianche aderenti e di otturazioni in amalgama legati terrà il dente insieme rendendo meno probabile crack. Se la frattura è estesa può essere necessario devitalizzare il dente e riabilitarlo con una corona. Quale la frattura fosse di tipo verticale e andasse molto i profondità, c’è la possibilità che il dente deva essere estratto e sostituito con uno artificiale. (Impianto)

Posted by admin on

Si può prevenire la frattura di un dente?

La maggior parte delle fratture non possono essere evitate perché accadono quando meno te lo aspetti; è tuttavia possibile ridurre il rischio di frattura dei denti:
– Cercando di evitare di stringere i denti durante le ore di veglia,
– Evitando masticare oggetti duri (ad esempio ossa, matite, ghiaccio, pane secco)
Se si pensa di digrignare i denti durante la notte si potrà valutare l’utilizzo di un bite o di una placca da indossare durante la notte.

E ‘molto importante preservare l’integrità dei denti in modo che non siano suscettibili a frattura, in particolare, prevenendo la carie e ricorrendo precocemente al restauro di piccole carie. I denti che presentano grosse ricostruzioni sono più deboli di denti dei denti integri. Se avete i denti fortemente usurati  l’usura dei denti dovreste considerare l’utilizzo di una placca notturna: questa assorbirà la maggior parte delle forze esercitate digrignando i denti. Esercizi di rilassamento e un’attività fisica regolare potranno rivelarsi utili.

Posted by admin on

Perché un dente fratturato fa male?

La fessura della frattura espone l’interno del dente che è formato da una struttura (la ‘dentina’) che presenta numerosissimi tubi molto piccoli riempiti di fluido che portano al nervo (polpa). I micro movimenti del dente aprono la fessura e provocano movimenti del fluido all’interno dei tubi. Quando si allenta la pressione sul dente la fessura si chiude e la pressione del fluido stimola il nervo e provoca dolore.