La carie come non l’avete mai vista!

La più recente tecnologia diagnostica di DIAGNOcam lo rende possibile

La carie può essere molto più facile da diagnosticare da parte del dentista, anche quando si tratta carie nascosta. Ciò viene reso possibile da una nuova tecnologia (DIFOTI = transilluminazione con fibra ottica digitale), che consente di visualizzare l’interno dei denti con l’aiuto della luce.


Carie Diagnocam img

La carie vi fa pensare automaticamente al trapano? Tutto ciò è ormai acqua passata. Se la carie viene rilevata per tempo, il difetto può essere riparato con l’uso di un gel al fluoro o, se necessario, essere rimosso in modo indolore. Soprattutto lo spazio interdentale è un luogo ideale per l’accumulo dei residui di cibo. Se questi non vengono rimossi (per esempio con spazzolino e filo interdentale), possono essere trasformati dai batteri esistenti nel cavo orale in acidi nocivi, che alla fine favoriscono la carie. Al fine di rilevare la carie per tempo, sono necessarie particolari azioni preventive. Di solito per l’occhio umano i piccoli difetti nei denti non sono visibili. Ciò è stato dimostrato da molti studi scientifici (consultate le immagini di uno studio condotto a Monaco di Baviera). Con l’apparecchiatura diagnostica DIAGNOcam, che funziona senza raggi X, possono essere rilevati i primi segni della carie, ed è possibile effettuare dei trattamenti non invasivi e indolori.



I vantaggi di una rilevazione precoce della carie con DIAGNOcam

Semplice: l’interno del dente viene illuminato, rendendo visibili le zone colpite da carie.
Tempestivo: la carie viene riconosciuta tempestivamente ed è richiesto un intervento meno invasivo.
Privo di raggi X: viene acquisita un’immagine del dente illuminato senza utilizzare raggi X.
Affidabile: le immagini possono essere salvate ed è possibile seguire l’avanzamento della carie.